Fs, lo sciopero pro-De Angelis differito al prossimo 23 gennaio

 fonte: http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/economia/trasporti-sciopero/fs-differito/fs-differito.html

La decisione dei lavoratori dopo la precettazione del ministro Matteoli
E intanto il gip di Milano assolve l’azienda per il caso degli Eurostar “spezzati

E’ stato differito al 23 gennaio lo sciopero indetto per oggi dall’Assemblea nazionale dei ferrovieri di Fs a sostegno del collega Dante De Angelis – licenziato dall’azienda, dopo le sue denunce sulla scarsa sicurezza di alcuni treni. L’astensione dal lavoro durerà otto ore, dalle 9 alle 17. La nota diffusa dai lavoratori precisa che il rinvio è stato deciso in seguito alla “ingiusta precettazione del ministro dei Trasporti, Altero Matteoli”. 

Nel comunicato, i delegati dell’Assemblea si augurano che “nel frattempo le dichiarazioni del ministro sulla presunta ‘forte volontà dell’azienda di revocare il licenziamento si concretizzino; diversamente, ci troveremmo di fronte ad una situazione in cui lo stesso ministro non ha il pieno controllo”. 

Una notizia, quella del differimento dello sciopero al 23 gennaio, che giunge all’indomani di una nota delle stesse Fs sulla risoluzione in favore dell’azienda dell’inchiesta sugli Eurostar “spezzati” lo scorso luglio. Il gip di Milano, infatti, ha accolto la richiesta di archiviazione delle Ferrovie, come richiesto dalla Procura della Repubblica. In particolare, sottolinea il comunicato, la pronuncia del gip “conferma che non si è mai creato pericolo per la sicurezza… Tutte le dichiarazioni rese all’epoca, che mettevano in discussione la sicurezza, risultano destituite quindi di ogni fondamento”. Come a dire: De Angelis aveva torto. 

Fs, lo sciopero pro-De Angelis differito al prossimo 23 gennaioultima modifica: 2008-11-28T22:30:00+01:00da uhjazzjebell
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento