Causa Mediaset-Di Pietro, il tribunale dà ragione all’ex magistrato

“Quando Mediaset denuncio’ Di Pietro per aver osato definire come abusiva Retequattro, un coro di Tg pubblici e privati e i giornali di famiglia diedero ampio risalto al coraggioso gesto delle aziende di proprieta’ di Silvio Berlusconi. Nei giorni scorsi, come ha sottolineato in quasi beata solitudine Marco Travaglio dalle colonne dell”Unita”, il giudice istruttore ha archiviato la denuncia non tanto perche’ infondata, quanto perche’ le parole di Di Pietro affondavano nella concretezza delle sentenze della corte costituzionale, nella pronuncia delle autorita’ europee, nella recente sentenza della corte di giustizia, e persino in qualche timido atto delle nostre autorita’ di garanzia”. Lo dice Giuseppe Giulietti, portavoce di Articolo 21 e deputato eletto nelle liste Idv.

“La notizia della archiviazione e’ stata sepolta, anche perche’ l’Italia si prepara a compensare Europa7, alla quale e’ stato negato il diritto alla esistenza, non con le eventuali frequenze abusive, ma con quelle del servizio pubblico. In ogni caso dal momento che le motivazioni del giudice non sono note quasi a nessuno, Articolo 21 ha deciso di pubblicarle sul proprio sito, e di metterle a disposizione di quanti vorranno scaricare il documento e consentirne la piu’ ampia circolazione”, conclude Giulietti.

http://www.rainews24.it/notizia.asp?newsID=87662

Causa Mediaset-Di Pietro, il tribunale dà ragione all’ex magistratoultima modifica: 2008-10-31T16:31:15+01:00da uhjazzjebell
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento