“FasanoJazz 2011”

fonte: http://www.brindisisera.it/news_dettaglio.asp?di=Fasano&articolo=%93FasanoJazz+2011%94%3B+cinque+concerti+il+4-6-8-10+giugno+con+l%92unica+data+italiana+e+sud+europea+dell%92estate+2011+del+trio+acustico+di+Steve+Hackett.&id_articolo=12337

“FasanoJazz 2011”; cinque concerti il 4-6-8-10 giugno con l’unica data italiana e sud europea dell’estate 2011 del trio acustico di Steve Hackett.
Data articolo: 11/05/2011 16.48.00
“FasanoJazz 2011”; cinque concerti il 4-6-8-10 giugno con l’unica data italiana e sud europea dell’estate 2011 del trio acustico di Steve Hackett.

Dal 4 al 10 giugno 2011 si svolgerà la XIV edizione di “FasanoJazz”, l’appuntamento per i cultori della musica di qualità organizzato dal Comune di Fasano con la direzione artistica di Domenico De Mola (Ufficio Attività Culturali del Comune di Fasano). Dopo il successo dell’edizione 2010 anche quest’anno  la città sarà un palcoscenico di respiro internazionale, continuando a garantire la sua filosofia di jazz inteso come “area di libero scambio”. Sempre aggiornato e legato anche al mondo rock, prog e fusion, “FasanoJazz” conferma il suo essere un laboratorio di musica aperta. 

Sabato 4 giugno (sagrato della chiesa Matrice, accesso libero) saranno The Bumps (Antonio Di Lorenzo – batteria & percussioni -, Vince Abbracciante – Hammond, Ferder Rhodes, fisarmonica -, e Davide Penta – basso acustico & elettrico -;) ad inaugurare la XIV edizione. Il trio pugliese propone una fusion di jazz, funk, lounge e rock sintetizzata nel nuovo album Playin’ Italian Cinedelics, un viaggio nelle colonne sonore dei film italiani anni ’60 e ’70. Con loro suoneranno anche Dino Plasmati (chitarra), Francesco Lomangino (sassofono e flauto), Fabrizio Scarafile (sassofono e flauto), mentre è prevista la partecipazione speciale anche di Mia Cooper, la poliedrica vocalist che ha collaborato con Pino Daniele, Enrico Rava, James Senese e Zucchero. 

Lunedì 6 giugno (teatro Kennedy, biglietto di ingresso euro 10,00), un habitué di “FasanoJazz”: Roberto Gatto. Il celebre batterista romano, eletto miglior batterista italiano del 2010 nel referendum Top Jazz di “Musica Jazz”, colonna del jazz mondiale e in attività dal 1975, ha suonato con Chet Baker, Pat Metheny, Joe Zawinul, Mina, Ennio Morricone. Gatto interpreta naturalmente lo spirito della rassegna fasanese, che nel corso degli ultimi anni ha veicolato numerosi concerti di rock progressivo. Sarà proprio lui a portare la più interessante ipotesi di rapporto tra jazz e progressive, con la sua formazione Progressivamente – Omaggio al progressive rock, per l’occasione col vocalist John De Leo e i due jazzisti storici Fabrizio Bosso e Maurizio Giammarco.

Mercoledì 8 giugno (teatro Kennedy, biglietto di ingresso euro 10,00), unica data italiana e sud europea dell’estate 2011 per il trio acustico di Steve Hackett, uno dei più famosi, originali e influenti chitarristi del ‘900, dal 2010 entrato anche nella prestigiosa Rock And Roll Hall Of Fame. Con un repertorio acustico che pesca dal classico, dalla sua discografia solista e da quella con il gruppo dei Genesis, Hackett offrirà al pubblico di Fasano una performance speciale ed intima. Insieme col tastierista Roger King e col fratello John Hackett al flauto, Steve proporrà una versione “altra” rispetto ai tempestosi concerti elettrici. In apertura il giornalista Mario Giammetti presenterà il  libro sui Genesis “The Musical Box” (edito da Arcana).

Doppio appuntamento per l’ultima serata di “FasanoJazz 2011″, venerdì 10 giugno (sagrato della chiesa Matrice, accesso libero), con i Master Funk: il trio di Carlo Losavio, giovane chitarrista fasanese, presenterà un repertorio di classici reinterpretati in chiave jazz-funk come “Jean Pierre” di Miles Davis, “Stratus” di Billy Cobham, “Little Wing” di Jimi Hendrix e “Temptation” di Tom Waits. Con Losavio suoneranno Piero Boggia (basso elettrico) e Mimmo Colucci (batteria). Il finale di serata vedrà esibirsi la tribute band Sciò Live, che comprende il sassofonista fasanese Giuseppe Sabatelli, che proporrà il suo personale omaggio alla migliore musica di Pino Daniele, in particolare quella degli esordi celebrata nel 1984 con il disco dal vivo “Sciò”, assieme a Joe Amoruso & Rino Zurzolo e con Vincenzo Scrimieri (voce), Nico Vignola (chitarre), Piero Boggia (basso elettrico), Max Voccoli (tastiere), Antonio Colonna (batteria). I concerti si terranno tutti alle ore 21.

 

“FasanoJazz 2011”ultima modifica: 2011-05-12T08:09:15+00:00da uhjazzjebell
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento